Il logo originale dei Los Hermanos

“Chi di voi non si è mai sbellicato dalle risate guardando un film con Bud Spencer e Terence Hill?!? I Los Hermanos ricreano quell’atmosfera trasformando ogni concerto nel Saloon più fulminato del Nord-West.

Grazie a una imprevedibile scaletta live, questi sgangherati musicisti propongono uno spettacolo unico e divertente con le musiche dei film di Bud Spencer e Terence Hill e l’aggiunta di esilaranti scenette imbastite al momento e doppiate con l’audio originale anni ’70. Tra citazioni e gags, il pubblico viene trascinato in un apparente caos, fino al Coro dei Pompieri più sgallettato di sempre, diretto dal Maestro Kraffewnwalder in persona!”

TUTTE LE DATE SU FACEBOOK

Bembo2

Bambino

Lo dice il nome, è il più giovane della squadra… è un mostro, però è simpatico! Ha messo d’accordo la mano destra e la mano sinistra del diavolo portandoli finalmente sul palco. A lui si deve tutto, ma, tranne noi, solo lui lo saprà.

30222164_1036912313113466_7205308548190830592_o

Angie Angie

Una gallina al prezzo di due, cosa chiedere di più? Ma se poi per sdebitarsi, ti invitasse a cena, ricordatevi di presentarvi con dei fiori… di plastica, naturalmente! E poi, langoste alla mayonnaise, ou petit… puah!… A proposito, voi lo reggete il whiskey?

Timido2

Don Marco Coimbra

Don Marco Coimbra de la Coronilla y Azvedo è il terzo cugino mai apparso nel film “Non c’è due senza quattro”. Musicista, come il fratello maggiore ha scelto di non seguire la carriera cinematografica, dedicandosi invece allo strumento e trovando la giusta parentela nei Los Hermanos.

Mescal2

Mezcal

E’ stato lungo un capo di terribili ladroni messicani ma, dopo quel sonoro ceffone, si è preso una pausa. Ora è tornato e fa parte della banda di ladrones più sgangherati del Nord-West. E se volete entrare nelle sue grazie, non dimenticate il vino! Dove’ il vinooo??!!

Tobia2

Hermano Tobia

Nella valle, tra le vecchie cornacchie, predica indiscusso l’uomo più canuto della valle dei Mormoni: è Hermano Tobia! Colui che ha abbandonato il suo gregge per suonare, suonare e suonare, fino a spezzarsi la schiena… e la sera, dopo aver faticato sotto il sole, torna a predicare, pentito, redente e circonciso.

Alan

Hermano Emiliano

Emiliano non tradisce, gringo! Lo sanno tutti, ma lui no! E con una pistola ficcata nel naso, non c’è altro da dire… Anzi, una cosa ci sarebbe. Ce lo faresti un favore in cambio della tua schifosa pellaccia? Claro che si, hombre!

E SPECIAL GUEST...

Paganini2

Paganini

L’uomo più alto del pianeta, è un vanto averlo nella banda di ladrones… incute terrore col suo sguardo fuoriclasse. Ha gli occhi di ghiaccio e non replica mai! Mattatore di tamburi e percussore di cajon, non ha paura, non ha pietà… Se hai bisogno di qualcosa, lui è l’uomo che fa per te!

Kraffenwalder

Maestro Kraffenwalder

Il Maestro Kraffenwalder… il solo e unico mattatore del Coro dei Pompieri. Famoso per la sua solerzia e pignoleria, odia gli aspirapolvere, è esigente, inflessibile e non sopporta i fuori programma. Lo si può incontrare laddove ci sia da dirigere un Coro, meglio se dei Pompieri.

Alberto

Alberto Baldisserotto

Tutto è iniziato per passione nel 2005 e si è evoluto nel tempo, con il benestare di Terence Hill e Bud Spencer e dei detentori diritti d’autore di ‘Lo chiamavano Trinità…’ e ‘…continuavano a chiamarlo Trinità’. Dal cinema al fumetto, Alberto Baldisserotto interpreta in versione cartacea le gesta di Bud e Terence, facendoli entrare in un nuovo media portando divertimento nella vita di tutti i giorni.